La soluzione più semplice

Sostituti Lacrimali

I sostituti lacrimali o lacrime artificiali sono colliri in gocce o gel che, svolgendo la medesima funzione lubrificante delle lacrime naturali, vengono consigliati in caso di secchezza oculare.

Leggi tutto

Sono efficaci solo per arginare il problema.

Patologie
Occhio Secco

Occhio Secco – Cheratite

La cornea e la congiuntiva devono essere sempre correttamente lubrificate. La cheratite da occhio secco è un’infiammazione della cornea che, assieme alla congiuntiva, non risultano più sufficientemente idratate dalle ghiandole lacrimali. Queste producono il film lacrimale che rappresenta una barriera importantissima ed una difesa per l’occhio. Colpisce soprattutto le donne, dai 50 anni in su […]

LEGGI TUTTO
Gallery

    autorizzo al trattamento dei miei dati personali*. Privacy Policy

    Prova che sei umano selezionando l'icona corrispondente a Automobile.

    Altre soluzioni

    PRK

    Cheratectomia fotorefrattiva

    La PRK prevede la rimozione dello strato più superficiale della cornea (epitelio), successivamente il laser esegue la modellatura della superficie corneale in base alla tipologia del difetto da correggere ed alla fine della procedura si applica una lente a contatto terapeutica che viene lasciata fino alla completa riepitelizzazione. Tale scolpitura (ablazione) avviene attraverso procedure customizzate […]

    LEGGI TUTTO

    Trattamento Argon Laser Fotocoagulativo

    Specifico per il Distacco di Retina

    L’argon laser è una specifica tipologia di laser il cui fascio luminoso, generato da un gas nobile l’argon, determina un processo fotocoagulativo negli strati retinici inducendo un effetto cicatriziale necessario per circoscrivere la lesione retinica identificata che potrebbe essere origine di un successivo distacco retinico. Le “cicatrici” prodotte creano una saldatura che rinforza la struttura retinica.

    LEGGI TUTTO

    Iniezioni di Farmaci Intravitreali Anti-VEGF

    Soluzione non chirurgica di alcune patologie vitreo-retiniche

    L’iniezione di farmaci intravitreali Anti-VEGF consiste nell’introduzione di un determinato farmaco il cui principio attivo assorbito dalla retina inibisce la formazione di nuovi vasi sanguigni retinici anomali.

    LEGGI TUTTO