Quando i colliri ed il laser non raggiungono lo scopo terapeutico

Trattamento Chirurgico

Nei casi più gravi ove l’intervento con il laser non fosse sufficiente si procederà con un intervento chirurgico mirato.

Leggi tutto
Patologie
Malattie che colpiscono la macula

Maculopatia

Per maculopatia si intende qualsiasi malattia che colpisce la macula, l’area nobile che si trova al centro della retina e che serve alla visione distinta. La patologia si divide in varie tipologie e le più comuni possono essere legate: All’età: degenerazione maculare senile; Al diabete: maculopatia diabetica; Alla miopia elevata: degenerazione maculare miopica; A patologie congenite. Colpisce soprattutto gli over […]

LEGGI TUTTO
Malattia della "pressione alta" dell'occhio

Glaucoma

Il glaucoma per definizione viene indicato come la malattia oculare della “pressione alta” dell’occhio (considerata mediamente nella norma fino a circa 20-21 mmHg). Tale rialzo pressorio induce una compressione delle fibre nervose del nervo ottico determinandone un danno irreversibile. È molto diffusa e rappresenta una delle più frequenti cause di cecità nel mondo occidentale. La […]

LEGGI TUTTO
Gallery

autorizzo al trattamento dei miei dati personali*.

Altre soluzioni

FemtoLasik

Combinazione del Femtolaser più Laser ad Eccimeri

La FemtoLasik è una delle tecniche più innovative della chirurgia refrattiva, utilizzata per correggere in via definitiva miopia, ipermetropia, astigmatismo e presbiopia. Grazie al laser a femtosecondi viene eseguita un’apertura lamellare dello strato più superficiale della cornea che viene sollevato e successivamente il Laser ad eccimeri modella la superficie stromale sottostante modificandone la forma per […]

LEGGI TUTTO

Anellini intrastromali

Per regolarizzare la struttura corneale

Qualora le procedure mediante correzione temprale o lenti a contatto non dessero soddisfacenti risultati è possibile utilizzare l’impianto corneale di “anellini” intrastromali.

LEGGI TUTTO

Cross-linking

Dall'inglese "legami incrociati"

Il Cross-linking, traduzione dall’inglese che sottende la formazione di legami incrociati, è una cura innovativa per il cheratocono e per le ectasie corneali. La procedura stimola la formazione di legami tra le fibre collagene della cornea per garantirne stabilità ed impedirne la deformazione. Per fare ciò si fa reagire una sostanza fotosensibile “Riboflavina” con la luce UV. 

LEGGI TUTTO